Miscellanea: “Cosa pensa il compositore Fabio Vacchi delle fake news su Mozart di Luca Bianchini, Anna Trombetta e altri”

Fabio Vacchi: «Ricondurre il linguaggio alla naturalità del nostro corpo»

di Alessandro Cammarano

apparso su «Le salon musical» (2 febbraio 2019)

 

LINK

La Musica è Verità: se facciamo nostro questo assunto la medesima verità va estesa allo studio e all’esecuzione. In questi ultimi tempi stiamo assistendo, da parte di alcuni “studiosi” a tentativi goffi di demolizione di capisaldi, primo fra tutti Mozart. A chi giova questa iconoclastia fatua?

Non c’è da stupirsi che in giorni come questi, dove la malafede arriva a essere virale, ci siano tentativi di distruggere i nostri valori, i capisaldi in cui crediamo.

Nel giorno della memoria della Shoah c’è sempre chi salta fuori a dire, e allora Stalin? Che c’entra, chi nega i delitti di Stalin? Ma noi parliamo di cose che hanno toccato il nostro Paese, e di quelle, in una giornata dedicata, vogliamo parlare. A quelle vogliamo pensare. Perché quando passavo, da bambino, vicino a Sabbiuno e mi parlavano di quei martiri cui ho dedicato i Calanchi, era dei miei genitori, dei miei nonni che quelle voci mi parlavano.

Ecco, se ogni giorno c’è qualcuno che si scaglia contro le acquisizioni scientifiche o nega l’olocausto, non c’è da stupirsi che vi siano “studiosi laureati” che vogliono ridimensionare la grandezza e l’autenticità di un sommo compositore, per di più estremamente impegnato anche sul piano umano e valoriale, come Mozart. Oltretutto, in nome di una musica italiana che Mozart amava molto, si pensi solo a Paisiello, e che non ha proprio bisogno di denigrare un genio per conquistare ciò che le spetta di diritto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: